ALP - Aquileia Linux Project

Gruppo Utenti GNU/Linux – Free Software Bassa Friulana
Oggi è 27/04/2017, 20:36

Tutti gli orari sono UTC




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 07/09/2004, 22:05 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 19:41
Messaggi: 1237
Località: Aquileia
ugo ha scritto:
...per la questione burocratica non mi pongo problemi - fammi sapere come muovermi e poi ti do risposte corrette e complete (magari vedendo cosa hanno fatto gli altri con statuti e sim. modificati e corretti)

ciao :)


Posso passarti intanto questo link:
http://www.badpenguin.org/docs/associazioni-howto/associazioni-howto.html

_________________
Davide Tommasin
BLOG di uno qualsiasi
ALP - Aquileia Linux Project
CKF - Canoa Kayak Friuli
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: BOZZA 'POSSIBILE STATUTO LUG ALP'
MessaggioInviato: 08/09/2004, 17:02 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 19:41
Messaggi: 1237
Località: Aquileia
STATUTO


Parte I - Disposizioni generali


Art. 1 Denominazione, sede e durata

Ã? costituita l'Associazione Culturale â??ALPLUG â?? Aquileia Linux Project Linux
User Groupâ?? (d'ora in poi semplicemente Associazione). La sede Ú sita ad
Aquileia in Viale della Stazione 3 c/o la Sede dell'Associazione Giovanile
Koine'.

L'Associazione ha durata illimitata.

In caso di scioglimento dell'Associazione i beni, dopo aver liquidato possibili
debiti, verranno devoluti ad altre Associazioni con finalità analoghe o a fini
di beneficenza, salvo diversa destinazione imposta dalla legge.

Art. 2 Oggetto e finalitÃ

L'Associazione si propone di promuovere la diffusione del software libero e
dell'Open Source, in quanto crede nella libera diffusione della cultura e della
conoscienza senza né vincoli né restrizioni.
ALPLUG si impegna nel condurre attività affini alla sua etica e quindi
promuovere l'uso di software libero e del sistema operativo libero GNU/Linux in
quanto piattaforma per lo sviluppo e l'uso indiscriminato di software libero.
Le attività che l'Associazione propone per quanto detto sopra principalmente
sono:

-creazione di corsi interni all'Associazione;

-creazione di corsi ed incontri pubblici;

-creazione e distribuzione di documentazione e supporti (per.es. cd) per la
diffusione degli obiettivi suddetti con compatibilità piena dei diritti d'autore
in merito alla legge vigente nel nostro paese.

-creazione e mantenimento di un sito internet, una mailing list e tutti quei
servizi telematici e non di utilizzo per la diffusione dei propri scopi.

-potranno venir adottate altre attività non elencate nei punti precedenti, ma
che abbiano come finalità l'etica dell'Associazione per il raggiungimento degli
scopi prefissati.

L'Associazione non ha scopo di lucro ed eventuali utili verranno impiegati per
la gestione stessa del ALPLUG e non potranno venir divisi tra soci, salvo che la
disposizione non sia imposta dalla legge.

ALPLUG Ú un'Associazione apartitica: con tale nota l'Associazione nega qualunque
promozione di argomenti politici o qualsiasi finalità al di fuori degli scopi
prefissati da ALPLUG.
ALPLUG non pone nessuna restrizione di razza, colore, sesso, religione per tutte
le persone interne ed esterne all'Associazione.
ALPLUG Ú un'Associazione libera ed aperta a tutti coloro che ne richiederanno
l'iscrizione rispettando e sottoscrivendo questo Statuto e perseguendo le
finalità del medesimo.

L'Associazione Ú totalmente autonoma ed indipendente da ogni altro ente,
associazione, partito od altro, però non nega una possibile collaborazione per
le finalità di ALPLUG con altri gruppi, associazioni o singole persone al di
fuori dell'Associazione.

ALPLUG principalmente svolge le proprie attività ad Aquileia e paesi limitrofi,
non negando delle possibili partecipazioni o collaborazioni con altri gruppi
affini per progetti o manifestazioni in scala più ampia all'Associazione stessa.

Art. 3 - Il patrimonio dell'associazione

Il patrimonio dell'Associazione Ú costituito da:

a) dai beni mobili ed immobili che diverranno di proprietà dell'associazione;
b) dai fondi derivanti da eventuali eccedenze di bilancio;
c) da donazioni, legati e lasciti.

Art. 4 - I proventi

I proventi con i quali provvedere all'attività ed alla vita dell'Associazione
sono costituiti:

a) dalle quote associative;
b) dai redditi dei beni patrimoniali;
c) dalle erogazioni e dai contributi di persone fisiche, enti ed associazioni,
nonché da eventuali raccolte pubbliche di fondi compiute nel rispetto delle
norme vigenti.

Art. 5 Organi dell'Associazione

Gli organi dell'Associazione sono:

l'Assemblea;

il Consiglio Direttivo.

Nel caso divenga necessario, l'Assemblea provvederà a nominare un collegio di
revisori dei conti, una giunta esecutiva ed in generale qualsiasi altro Organo
Esecutivo che ritenga necessario al perseguimento degli scopi istituzionali.


Parte II - I Soci


Art. 6 Composizione della Associazione

La partecipazione ad ALPLUG Ú aperta alle persone giuridiche e persone fisiche
che per le loro attività professionali, di studio, si svago o puramente
culturale siano interessate alle finalità dell'Associazione stessa.
Per l'ottenimento di partecipazione il singolo individuo con la conseguente
nomina di socio, deve presentare domanda firmata, quindi prendendo visione dello
Statuto dell'Associazione seguendone la normativa.
L'Associazione Ú composta da:

-Soci Ordinari;

-Soci Onorari;

Sono Soci Ordinari tutti coloro che seguono l'Associazione e si riconoscono
negli scopi che ALPLUG persegue, che sono disposti ad operare fattivamente
all'interno del gruppo stesso e che dopo previa domanda firmata e pagamento di
quota associativa, vengano accettati dagli Organi preposti dell'Associazione.
La quota associativa Ú concordata annualmente dal Consiglio Direttivo.

Sono Soci Onorari tutti coloro che rendono servizi all'Associazione o che per
ragioni prettamente professionali possano ricoprire dei servizi utili ad ALPLUG
per le medesime finalità del gruppo.
I soci onorari sono esentati dal pagamento della quota associativa e verranno
nominati dal Consiglio Direttivo previa assemblea del medesimo.

La quota sociale, ad eccezione dei trasferimenti a causa di morte, Ú
intrasmissibile e non rivalutabile.
Ã? esclusa la partecipazione temporanea alla vita associativa.

Art. 7 Diritti del socio

Tutti i Soci hanno diritto di partecipazione alla gestione di ALPLUG con la
possibilità di votazione in Assemblee per il conseguimento di rinnovo e nomina
degli Organi Direttivi e per approvazioni riguardanti regolamento interno o
modifiche dello Statuto.
Tutti i Soci hanno anche diritto al libero accesso nei locali dell'Associazione
ed alla frequentazione di iniziative ed attività di cui ALPLUG si fa promotrice
come associazione.

Art. 8 Doveri del socio

Ogni singolo Socio in quanto tale ha il dovere di seguire la normativa dello
Statuto, dell'Atto Costitutivo e di possibili altri regolamenti interni
all'Associazione deliberati dal Consiglio Direttivo;

devono tenere un comportamento da non gettare discredito su singoli
rappresentanti o sul nome dell'Associazione;
pagare la dovuta quota associativa annuale (fatta eccezione per i Soci Onorari )
entro e non oltre un periodo prestabilito dal Consiglio Direttivo;

cooperare con i singoli Soci, con l'Associazione per il conseguimento degli
scopi stabiliti da ALPLUG sotto il coordinamento del Consiglio Direttivo.

Art. 9 Recesso del socio

Il socio può recedere dall'Associazione dandone comunicazione scritta all'Organo
Sociale competente entro la scadenza del termine fissato per il pagamento della
quota annuale. I versamenti a qualunque titolo effettuati dall'associato che
recede, per qualunque motivo, non saranno rimborsati.

Art. 10 Perdita della qualifica di socio

La nomina come Socio Ordinario viene meno in caso di mancato pagamento della
quota associativa o dopo lo scadere del periodo stabilito dal Consiglio
Direttivo.
Il Consiglio Direttivo ha la facoltà di radiare il Socio se quest'ultimo non ha
la resposabilità tale da seguire lo Statuto ed il regolamento interno
all'Associazione.
Il Consiglio Direttivo, in quanto tale, ha l'obbligo di inserire come punto
principale della prima assemblea convocata la mozione di revoca della nomina al
sudetto Socio.

Parte III - L'Assemblea


Art. 11 Composizione

L'Assemblea, Ordinaria e Straordinaria, Ú l'organo deliberativo sovrano
dell'Associazione. Hanno diritto a parteciparvi tutti i Soci.
Hanno diritto di voto Soci Ordinari e Onorari che abbiano effettutato il dovuto
pagamento della quota associativa.

L'Assemblea Ú costituita con la presenza (o rappresentanza) del numero legale di
almeno:

-un terzo più uno dei Soci convocati per l'Assemblea Ordinaria;
-la metà più uno dei Soci convocati per l'Assemblea Straordinaria.

Art. 12 Competenze dell'Assemblea Ordinaria

L'Assemblea Ordinaria ha poteri programmatici e di indirizzo della vita
associativa.
L'Assemblea Ordinaria delibera:

a. Sull'approvazione annuale del bilancio consuntivo e preventivo
dell'Associazione, così come sulla quota associativa;

b. Sull'elezione del Consiglio Direttivo;

c. Su quanto proposto dal Consiglio Direttivo, che non debba essere deciso
dall'Assemblea Straordinaria (Art. 13), non possa venire deciso tramite gli
strumenti telematici di coordinamento gestiti dalla Associazione o non possa
venire deciso dagli eventuali Organi Sociali preposti;

d. Sulla esclusione per radiazione di un Socio.


L'Assemblea Ordinaria si riunisce almeno una volta l'anno entro il mese di
Aprile per deliberare su quanto elencato precedentemente nel punto (a) di questo
articolo.

Art. 13 Competenze dell'Assemblea Straordinaria

L'Assemblea Straordinaria delibera:

su eventuali modifiche del presente Statuto con eccezione del presente articolo
(salvo diversa numerazione);

sulla scadenza forzata prima dei termini naturali del Consiglio Direttivo;

sull'estinzione anticipata dell'Associazione.

Art. 14 Convocazione dell'Assemblea

L'Assemblea Ordinaria o Straordinaria Ú convocata tramite il Consiglio
Direttivo.
La convocazione avviene mediante avviso affisso presso le sede sociale, avviso
pubblicato sul sito web gestito dalla Associazione ed e-mail indirizzata alla
Mailing List di riferimento. In caso l'avviso mediante e-mail non risultasse
possibile, la convocazione verrà effettuata mediante lettera raccomandata ai
singoli Soci (o altro mezzo che il Consiglio Direttivo riterrà opportuno).
L'avviso di convocazione Ú spedito almeno quindici giorni prima dell'Assemblea
indicante il luogo, la data, l'ora in cui si terrà l'Assemblea stessa, con il
relativo ordine del giorno.

Art. 15 Costituzione dell'Assemblea

L'Assemblea dei Soci può essere riunita in sessioni Ordinarie o in sessioni
Straordinarie.
In sessione Ordinaria l'Assemblea si considera costituita con la presenza di
almeno un terzo più uno dell'insieme dei Soci Ordinari.

L'Assemblea Straordinaria Ú costituita con la presenza di almeno metà più uno
dell'insieme formato dai Soci Ordinari.
Trascorsa un'ora dalla prima convocazione sia per la sessione Ordinaria che
quella Straordinaria, l'Assemblea può deliberare, qualsiasi sia il numero dei
presenti.
Art. 16 Verbalizzazione

Il presidente e il segretario dell'Associazione o chi per loro, eventualmente
delegati dai primi, sono presenti all'Assemblea.
Il segretario o il suo delegato ha la responsabilità di redigere un verbale
delle delibere dell'Assemblea.
Il presidente ed il segretario dovranno sottoscrivere il verbale.

Art. 17 Delibere Assembleari

L'Assemblea Ordinaria delibera a maggioranza semplice (la metà più uno)
sull'insieme dei Soci presenti.
Le delibere dell'Assemblea Straordinaria richiedono una maggioranza di almeno
tre quinti
sull'insieme dei Soci presenti.
Le votazioni in Assemblea Ordinaria e Straordinaria avvengono per alzata di
mano, per appello nominale o per voto scritto palese ad insindacabile scelta del
Presidente.

Art. 18 Assemblee telematiche

Per decidere su argomenti per i quali basta la maggioranza semplice, a
discrezione del Presidente del Consiglio Direttivo Ú possibile indire una
votazione, chiamata Assemblea Telematica, da svolgersi utilizzando adeguati
canali elettronici (e-mail, irc, ecc.) via internet o reti dedicate, a patto che
esista il sistema (mediante password, chiavi pubbliche, ecc.) di identificare
univocamente ciascun partecipante.
L'Assemblea Telematica Ú da equipararsi in tutto e per tutto ad una Assemblea
Ordinaria tranne che per la verbalizzazione, la quale verrà svolta
automaticamente dai sistemi tramite i quali l'Assemblea
verrà tenuta.

Parte IV - Il Consiglio Direttivo


Art. 19 Nomina e composizione

Il Consiglio Direttivo Ú formato da un minimo di quattro ad un massimo di dieci
Consiglieri.
Ã? eletto a maggioranza semplice dall'Assemblea Ordinaria ogni tre anni.

Assemblea Ordinaria elegge i consiglieri e fra questi sceglie:

-Il Presidente;
-Il Vicepresidente;
-Il Segretario;
-il Tesoriere;
In caso di dimissioni, inabilità temporanea o morte da parte di consiglieri
prima della scadenza del mandato, l'Assemblea Ordinaria provvede a nominare un
sostituto il cui mandato scadrà comunque alla scadenza del mandato del Consiglio
Direttivo di cui entra a far parte.
I consiglieri svolgono la loro attività a titolo gratuito, fatto salvo un
rimborso per eventuali spese che dovessero affrontare nell'espletamento del loro
mandato.

Art. 20 Presidente e Vicepresidente

Al Presidente spetta la firma e la rappresentanza legale dell'Associazione di
fronte ai terzi e a qualsiasi autorità giudiziaria e amministrativa. In caso di
dimissioni, inabilità temporanea o morte del Presidente del Consiglio Direttivo,
ne fa le veci a tutti gli effetti il Vicepresidente fino alla fine del mandato
del Consiglio Direttivo di cui fa parte.
Il Presidente, coadiuvato dal Vicepresidente e dai Consiglieri, provvede a che
le finalità della Associazione vengano perseguite, assumendosi la responsabilitÃ
delle attività tecniche ed organizzative di fronte alla Associazione.
In caso le cariche di Presidente e Vicepresidente dovessero mancare
contemporaneamente, il Consiglio Direttivo ha la facoltà di convocare seduta
stante l'Assemblea.
Le cariche di Presidente e Vicepresidente scadono con quelle del Consiglio di
cui fanno parte, senza limiti di mandati consecutivi, in caso contrario
rimarranno in carica ad interim fino alla nomina di un nuovo Presidente o
Vicepresidente.

Art. 21 Tesoriere

Il Tesoriere Ú responsabile dell'uso dei fondi messi a disposizione per le
attività e della destinazione che di tali fondi viene fatta.
Il Tesoriere Ú tenuto ad aggiornare il Consiglio Direttivo sul bilancio
dell'Associazione ogni qual volta quest'ultimo lo richiede, presentando i
registri e le eventuali ricevute.
Inoltre in sede di Assemblea Ordinaria Ú tenuto a stendere
un resoconto dell'attività svolta.
In sede di Assemblea Ordinaria Ú tenuto ogni volta ad un resoconto della propria
attività svolta.
Può essere rimosso sulla decisione del Presidente e con l'approvazione della
metà più uno del Consiglio Direttivo.
In caso contrario rimarrà in carica fino a nuova elezione del Consiglio
Direttivo, potendo essere eletto consecutivamente all'Assemblea.

Art. 22 Segretario

Il Segretario collabora con il Presidente per la progettazione di tutta
l'attività della Associazione.
Vigila sulla condotta dei soci rispetto alle norme dello Statuto e agli
eventuali regolamenti interni all'Associazione.
Il Segretario Ú il responsabile del registro dei Soci; provvede ad aggiornarlo,
accettando o rifiutando le candidature, prendendo visione delle dimissioni e
delle esclusioni dei Soci esistenti e vigilando sul pagamento delle quote
associative. Inoltre Ú responsabile delle attività di mailing, promozionali e di
pubbliche relazioni che l'attività della Associazione richiede.
Il Segretario Ú tenuto ad aggiornare il Presidente ed i Consiglieri sullo stato
dei progetti della Associazione in qualunque momento venga richiesto. Inoltre in
sede di Assemblea Ordinaria Ú tenuto a stendere un resoconto delle attivitÃ
svolte in quell'occasione.
La carica di Segretario scade con quella del Consiglio da cui Ú stato nominato,
senza limiti di mandati consecutivi.
Può essere rimosso su decisione del Presidente assieme alla metà dei membri del
Consiglio Direttivo.
In caso contrario rimarrà in carica ad interim fino alla nomina di un nuovo
Segretario.

Art. 23 Competenza e convocazione del Consiglio Direttivo

Al Consiglio Direttivo compete l'ordinaria amministrazione dell'Associazione,
l'organizzazione e la direzione tecnica delle attività istituzionali,
l'organizzazione interna. Il Consiglio Direttivo predisporrà appositi comitati
(con particolare riferimento, ma non limitatamente, agli aspetti didattico,
promozionale, logistico, editoriale) che seguiranno i vari aspetti organizzativi
ed esecutivi dei settori di loro competenza.
Prima della fine di gennaio di ogni anno il Consiglio Direttivo approva i
progetti di bilancio preventivo (con eccezione del primo anno di attivitÃ
associativa, per il quale non verrà redatto e presentato alcun bilancio
preventivo) e stabilisce l'ammontare delle quote associative per l'anno in
corso.
Tale bilancio e tale quota dovranno essere approvati dalla Assemblea dei Soci in
sede di Assemblea consuntiva.
Il Consiglio si riunisce ogni qualvolta si debba deliberare su una questione
inerente la gestione sociale, su iniziativa del Presidente o su iniziativa di
almeno un terzo più uno dei consiglieri.

Art. 24 Delibere del Consiglio

Le deliberazioni del Consiglio Direttivo sono prese a maggioranza di voti dei
Consiglieri presenti. In caso di parità di voti, quello del Presidente vale
doppio.
Le deliberazioni del Consiglio sono valide se alla riunione prende parte almeno
un terzo più uno dei consiglieri.
Le riunioni del Consiglio Direttivo e le relative Delibere devono essere
verbalizzate dal Segretario o, in sua assenza, dal consigliere più anziano di
età anagrafica.

Art. 25 Delibere telematiche

Per snellire le procedure decisionali e di coordinamento dei Consiglieri, a
discrezione del Presidente del Consiglio Direttivo Ú possibile indire una
votazione, chiamata Delibera Telematica, da svolgersi utilizzando adeguati
canali elettronici (e-mail, irc, ecc.) via internet o reti dedicate, a patto che
esista il sistema (mediante password, chiavi pubbliche, ecc.) di identificare
univocamente i partecipanti. La Delibera Telematica Ú da equipararsi in tutto e
per tutto ad una Delibera ordinaria tranne che per la verbalizzazione, la quale
verrà svolta automaticamente dai sistemi tramite i quali la riunione verrÃ
tenuta.

Parte V - Rinvio

Art. 26 Rinvio
Per tutto quanto non stabilito dal presente statuto si osservano le disposizioni
del codice civile.



Aquileia 08/09/04
Firmato, I Soci Fondatori

_________________
Davide Tommasin
BLOG di uno qualsiasi
ALP - Aquileia Linux Project
CKF - Canoa Kayak Friuli
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Incontro con il sindaco di Aquileia
MessaggioInviato: 20/09/2004, 20:17 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 19:41
Messaggi: 1237
Località: Aquileia
Oggi io come portavoce di ALP e Tomasin Andrea come portavoce dell'Ass. Giovanile Koine' siamo andati a parlare con il sindaco per adesso almeno per presentare il nostro LUG e dire che 'esistiamo' :wink: e poi per discutere su una eventuale nuova sede per i 2 gruppi...magari un po piu' ampia e strutturalmente un po' piu' 'decente', senza nulla togliere a quella attuale.
Purtroppo non ho potuto parlare col consigliere responsabile per l'associazionismo, ma molto probabilmente la prox settimana cerchero' di ottenere un incontro per parlare di nuovi possibili spazi/ambiti in cui si potrebbe collocare ALP come nuove attività (parlare di eventuali collaborazioni per presentazioni e divulgazioni del LUG con l'ente comunale o con la biblioteca etc...)

State sintonizzati sul forum che arriveranno presto 'good news'

_________________
Davide Tommasin
BLOG di uno qualsiasi
ALP - Aquileia Linux Project
CKF - Canoa Kayak Friuli
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/09/2004, 20:25 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 23:44
Messaggi: 174
Località: Aquileia
attendo fremente... posso fare pressioni anche io (se conosco qualcuno), ma penso che le porte siano aperte :D

_________________
Ugo Fonzar - PowerBook 15" - 1 GB DDR SDRAM - 160 GB con MacOS X + Yellow Dog 4.1


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/09/2004, 21:19 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 19:41
Messaggi: 1237
Località: Aquileia
ugo ha scritto:
attendo fremente... posso fare pressioni anche io (se conosco qualcuno), ma penso che le porte siano aperte :D


Come hai detto, ormai le porte sono aperte e penso, dall'atmosfera che c'era durante l'incontro, che il sindaco sia favorevole a queste attività del LUG e mettendo insieme le risorse del nostro gruppo con magari anche la collaborazione del ass. Koine' penso che non ci dovrebbero essere grossi problemi ad aver spazi dedicati per i 'Pinguini di Aquileia' :D
La cosa maggiore, come parlato in sede comunale e come mia opinione personale, e' di cercare di ufficializzare il LUG per poter avere maggiori possibilita' e/o agevolazioni.

...giovedi c'e' l'incontro ufficiale per l'inizio del corso linux con la presentazione dello stesso e del LUG:speriamo che qualcuno si affezioni al nostro LUG :)

La prima attività pubblica di ALP...non so perche' ma ho il 'panico da palcoscenico' .Sara' la mia prima lezione ...da insegnante :)

_________________
Davide Tommasin
BLOG di uno qualsiasi
ALP - Aquileia Linux Project
CKF - Canoa Kayak Friuli
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/09/2004, 21:21 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 23:44
Messaggi: 174
Località: Aquileia
ma dai che andrai benissimo
no alcon
no doping
sii te stesso (e non mia zia) e andrai bene :D

_________________
Ugo Fonzar - PowerBook 15" - 1 GB DDR SDRAM - 160 GB con MacOS X + Yellow Dog 4.1


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/09/2004, 21:47 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 19:41
Messaggi: 1237
Località: Aquileia
grazie del consiglio...cerchero' di fare il possibile...ne va del buon nome del nostro LUG :wink:

...aspettatevi la sezione Gallery del portale aggiornata con le foto dell'evento. :D

_________________
Davide Tommasin
BLOG di uno qualsiasi
ALP - Aquileia Linux Project
CKF - Canoa Kayak Friuli
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/09/2004, 22:23 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 23:44
Messaggi: 174
Località: Aquileia
se mi passi le foto te lo faccio io un lavoretto (così contribuisco un po')

in cxxx alla balena! :D

_________________
Ugo Fonzar - PowerBook 15" - 1 GB DDR SDRAM - 160 GB con MacOS X + Yellow Dog 4.1


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 20/09/2004, 22:28 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 19:41
Messaggi: 1237
Località: Aquileia
Ok, appena ho le foto ti faccio sapere.
..e grazie :D

...ed anche per oggi i miei occhi sono abbastanza flashati :shock: dal LCD che posso andarmene a dormire 8) ciaciao

_________________
Davide Tommasin
BLOG di uno qualsiasi
ALP - Aquileia Linux Project
CKF - Canoa Kayak Friuli
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 28/09/2004, 12:56 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2004, 19:41
Messaggi: 1237
Località: Aquileia
ugo ha scritto:
se mi passi le foto te lo faccio io un lavoretto (così contribuisco un po')


Per le foto a questo punto io aspetterei la fine del corso per metterle tutte online.
Volevo informarvi di una ulteriore visita che c'e' stata ieri in municipio ad Aquileia, tra me,Tomasin ed il responsabile per l'associazionismo Cicogna Luciano.
Come la volta scorsa col sindaco, ho sponsorizzato ALP, le eventuali collaborazioni con l'Ass.Koine' e abbiamo putanto per l'ennesima volta la questione di avere piu' avanti una sede piu' grande e 'confortevole'.
Ho notato che il cons.Cicogna e' stato molto colpito dal fatto della possibilita' di inserire GNU/Linux nella pubblica amministrazione :D ...molto favorevole alle iniziative di ALP.
Altre news prossimamente.

_________________
Davide Tommasin
BLOG di uno qualsiasi
ALP - Aquileia Linux Project
CKF - Canoa Kayak Friuli
Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010
[ Time : 0.050s | 13 Queries | GZIP : Off ]